Sanitari Consapevoli

mindfulness, meditazione,tecniche di riduzione dello stress e operatori sanitari

Che cos’è

Definire la mindfulness non è facile. Sebbene sia uno stato mentale insito, seppur spesso dimenticato, in ogni uomo e sia, allo stesso tempo, di una incredibile semplicità non è facile descriverla. E’ un pò come voler spiegare a chi non l’ha mai provata, cos’è la felicità o il dolore. La felicità e il dolore vanno vissuti sulla propria pelle come ben sappiamo tutti. Fortunatamente la mindfulness é uno stato che alcune volte viviamo spontaneamente e che, comunque, si può sperimentare mettendo in atto semplici esercizi. Non a caso lo stesso termine “mindfulness” non è altro che il “tentativo” di tradurre in inglese la parola Sati in lingua Pali, che significa “attenzione consapevole” o “attenzione nuda”.

 

Mindfulness, presenza mentale o consapevolezza sono la capacità di vivere il momento presente prestandovi pienamente attenzione. Vivere qui e ora. Il famoso hic et nunc dei latini. Ridurre o sospendere il continuo divagare della mente, nel passato o nel futuro. Essere consapevoli del nostro corpo, dei nostri gesti, dei nostri pensieri, e delle nostre emozioni nello stesso momento in cui le viviamo.Osservare la realtà in modo non giudicante.Guardare le cose così come sono senza esprimere nessun giudizio.

 

La presenza mentale (o mindfulness) è la capacità in ognuno di noi di essere presente al cento per cento a ciò che succede in noi e intorno a noi; è il miracolo che ci permette di renderci pienamente vivi in ogni momento.E’ anche la base essenziale per guarire e tresformare noi stessi, per generare più armonia nella nostra famiglia, nella nostra vita lavorativa, nella nostra società. La pratica della presenza mentale porta a rendersi conto di avere già a disposizione la pace e la gioia, in noi stessi come intorno a sé, proprio qui e ora.Con l’energia della consapevolezza e la capacità di osservazione profonda possiamo trovare le intuizioni e visioni profonde che ci permettono di trasformare e risanare la nostra condizione personale e collettiva.

Thich Nhat Hanh, monaco buddista zen, candidato al nobel per la pace da Martin Luther King

 

 

 Mindfulness significa “porre attenzione in un modo particolare: intenzionalmente, nel momento presente e in modo non giudicante” (1994, p. 63)

Dottor Jon Kabat-Zinn,  fondatore della Clinica per la riduzione dello stress e del Center for Mindfulness in Medicine, dell’ University of Massachusetts Medical School.

 

 

 
 vai alla pagina principale
 
Condividi questo articolo: